Fuori ora “Manca l’aria”, il nuovo singolo di EMJEE

Esce oggi, venerdì 3 dicembre, “Manca l’aria“, il nuovo singolo di Emjee nato dalla necessità dell’artista di esprimersi e far uscire le sue emozioni attraverso sonorità per lui nuove e vivaci.

Si tratta della prima canzone in cui Emjee, dopo 3 singoli usciti, trova finalmente il suo indirizzamento musicale.

In questo pezzo si parla di situazioni vissute da cui scaturiscono diverse riflessioni interiori che sfociano in un dialogo immaginario con sé stesso e con la propria ragazza. Nel bridge si parla delle persone come “anime vuote”, poco focalizzate su loro stesse ma concentrate sulla propria immagine, cosa che all’artista fa interrogare sulla visione che ha di quello che è realmente importante.

Sono strano io? Sono io che sono “anormale” non volendomi uniformare alla massa?

Emjee
La copertina di “Manca l’aria”

Tra il ritornello in cui si trova una parte interrogativa sul proprio lavoro di artista, mettendo quasi in dubbio quello che si sta facendo e la voglia di dimenticare un passato burrascoso, Emjee ci mostra la cosa a cui tiene di più: l’amore. La voglia di rivalsa e di rivincita su di una vita che non regala niente e si può contare solo su sé stessi, come dal testo:

Quindi ho preso una scelta mi sono guardato allo specchio, faccia a faccia con me stesso almeno mi sorreggo.

Emjee

 “Manca l’aria” può essere definito un brano punk rock/rap, con evidenti sonorità punk/rock e un tipo di scrittura prettamente appartenente al rap, terzinato e quartinato.

Ascolta “Manca l’aria” su Spotify!
L’artista

Mattia Giorgi, in arte Emjee, classe 1998, nasce a Portoferraio (Livorno).

Si trasferisce a Bologna all’età di nove anni e inizia ad avvicinarsi alla musica come rifugio personale in un’infanzia complicata. All’età di undici anni inizia a scrivere flussi di pensieri per liberarsi da emozioni negative, facendo diventare così la scrittura una vera e propria liberazione interiore.

Parallelamente avviene il primo approccio con la musica con l’ascolto dei suoi riferimenti centrali come Eminen, Tupac e i Red Hot Chili Peppers. All’età di 19 anni inizia a lavorare al suo progetto musicale e programma la pubblicazione di una trilogia. Prende spunto dalla visione Dantesca ultraterrena e pubblica tre brani che rappresentano sia il suo percorso artistico che la rivincita sul passato burrascoso.

Pubblica a novembre 2020 Vado Su (Inferno), il brano che rappresenta il suo periodo difficile e la voglia di uscirne. A febbraio 2021 pubblica Nubi (Purgatorio)dove traspare l’interrogativo che Emjee si pone sulla sua vita e sul percorso artistico che lo aspetta manifestando la voglia di rinascita. A maggio 2021 pubblica Crema (Paradiso), un brano con sonorità House più libero dai pensieri raffigurato nel video musicale con una festa tra amici, ballo e divertimento. 

Segui Emjee su:

Instagram
Facebook
Spotify

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Ecco “Il contorno”, il nuovo singolo di Gionata
LEGGI ANCHE – “ANTROPOCENE”: il nuovo album di Unità di Produzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.