“Nuvole Blu” e i Tales of Sound chiudono il cerchio

Il 18 febbraio è uscito “Nuvole Blu“, il capitolo conclusivo del secondo EP dei Tales of Sound. Questo trio di Vicenza si è fatto amare negli ultimi mesi conquistandosi la nostra fiducia pezzo dopo pezzo. Li abbiamo scoperti con “Metallico” e non li abbiamo più abbandonati.

Nuvole Blu dei Tales of sound

“Nuvole Blu” fa parte del secondo EP “Se(N)timento a Pezzi”. Una sorta di concept EP dove la band si presenta e ci presenta il mondo che la circonda. Potrebbe essere il disco del lockdown, perché dentro ogni pezzo descrive una delle fase vissute durante la prima ondata. Si parte da una presa di coscienza di chi siamo con “Metallico”, alle prime uscite contornate di terrore in “Paura” e si arriva alla liberazione con “Nuvole Blu”.

Il nuovo singolo dei Tales of Sound racconta proprio il momento in cui tutto viene allentato e riprendiamo possesso delle nostre vite. Una boccata d’aria dopo mesi di prigionia. La musica di questa band rispecchia sicuramente tantissimi di noi, soprattutto dal punto di vista del testo. Il sound scelto è molto caratteristico. Un retrogusto elettronico mescolato all’hip hop e a un sound cupo, dark. “Nuvole Blu” rispetto ai precedenti ha anche un pizzico di chilly pop, è un brano più leggero e fruibile, a nostro parere, da un pubblico più ampio.

Con questo singolo vi portiamo in un viaggio che tutti abbiamo vissuto in una certa qual misura. Immaginiamo che ci sia una pandemia in corso. Immaginiamo che non si possa uscire di casa, che gli amici sono a pochi metri ma inarrivabili, che il mondo intero si sia nascosto nelle proprie abitazioni. Immaginiamo che la tensione personale cresca in uno stato di mancata conclusione per settimane, mesi. Poi un giorno, la libertà”, così il trio descrive il proprio brano.

ASCOLTA SU SPOTIFY

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Davidof: fuori “Riad”, il suo nuovo attesissimo singolo
LEGGI ANCHE – I Domani Martina tornano con un nuovo singolo: “le viole” e un nuovo videoclip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.