Caravelle: il nuovo singolo “Hawaii” è leggerezza e introspezione

È uscito giovedì 20 maggio il nuovo singolo di Caravelle, “Hawaii”. Distribuita da Artist First e prodotto da Zafa, è una canzone musicalmente più leggera rispetto alle altre già pubblicate, ma il tema affrontato rimane quello amoroso. 

Nelle due strofe sono descritte due situazioni diverse: infatti “Hawaii” si apre con una sensazione di sconforto, dovuta ad una presa di coscienza, ovvero la storia non è andata in porto; mentre nella seconda strofa lo sconforto si trasforma in una dichiarazione d’amore. Anche il ritornello assume due sfumature diverse: il primo rappresenta una risposta allo stesso sconforto, con l’inciso si esprime il sentimento dell’artista nei confronti della persona amata. 

Il secondo invece rappresenta il momento dopo la dichiarazione d’amore, il momento in cui l’artista chiede all’altra di convincersi ad andare con lui.

Lo stesso Caravelle racconta così la genesi del brano:

“Hawaii nasce in un clima di completa spensieratezza. Seppur il tema d’amore risulta infatti da sempre delicato e pieno di insidie, in questo brano prevale un senso di leggerezza e freschezza che mi hanno accompagnato durante l’intera stesura”.

Caravelle
“Hawaii”: il testo

Sento dei rumori sopra i tetti che alimentano il camino di tristi sospetti.
La mente vola e cerca nuovi compromessi come quando scarabocchio tra mille quadretti. 
La soluzione invece tu la troveresti, 
ma non sei qui sotto le mie coperte.
Di notte sopra i cuscini, i nostri odori ci mantengono vicini.
Fisso i miei obiettivi, nella mia vita sarai sempre uno dei primi.
Cerco i tuoi respiri, ma non riesce ad aiutarmi neanche più siri 

Rit:
Vieni con me, lo sai che c’è, 
scappo dal mondo e come meta ho te.
Sempre sarai, una fonte di guai,
ma nei tuoi occhi vedrò sempre le Hawaii.

Sono disposto a cadere, 
quando sto con te vedo sempre mezzo pieno il mio bicchiere.
Non mi chiedere perché, 
sei un belvedere di cui ogni giorno io posso godere.
Mi chiedi tu per me cosa faresti,
ma sono senza parole per ciò che rappresenti.
Provo a dirti che ti amo con dei gesti,
ma se non basta da domani faccio i manifesti.
Il mio cuore sai per te è agli arresti,
dimmi tu se per me ti butteresti.
Di notte sopra i cuscini, i nostri odori ci mantengono vicini.
Fisso i miei obiettivi, nella mia vita sarai sempre uno dei primi.
Cerco i tuoi respiri, ma non riesce ad aiutarmi neanche più siri

Rit:
Vieni con me, lo sai che c’è, 
scappo dal mondo e come meta ho te.
Sempre sarai, una fonte di guai
ma nei tuoi occhi vedrò sempre le Hawaii.
Vieni con me, lo sai che c’è, 
scappo dal mondo e come meta ho te.
Per sempre sarai, la mia donna lo sai,
rimani al mio fianco e raggiungiamo le Hawaii.

Segui Caravelle su:

Instagram: https://www.instagram.com/__caravelle__/
Spotify: https://open.spotify.com/artist/5f8YHxtakxf9y90jmgpYBo?si=lJeTz7vqSnijpyAD1CVjvQ
Amazon Music: https://music.amazon.it/artists/B00I9HY6GA/caravelle

LEGGI ANCHE – “A riveder le stelle” con Piero Pelù e Aldo Cazzullo
LEGGI ANCHE – Guzzi, il nuovo singolo “Ti vedo da lontano”. E ti vedo bene, mannaggia a te…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.