“Occhiaie”: il nuovo singolo di SCUSE INUTILI per TSCK Records

 “Occhiaie” è il nuovo singolo della band toscana Scuse Inutili che torna alla musica dopo “Non avere fretta”.

Il brano descrive la storia di una relazione che non si spegne ma persiste nei ricordi e nelle minuzie nel passato. E’ un rapporto intenso i cui dettagli visivi ed emotivi raccontati nel pezzo permettono agli ascoltatori di essere trasportati in un immaginario inedito e spiazzante. “Occhiaie” è una ballad acustica che cresce esponenzialmente fino ad esplodere in un finale rock graffiante e disperato.

Con questo pezzo Scuse Inutili provano a mettere nero su biano le emozioni comuni ma allo stesso tempo estremamente vivide.

“Dopo molte canzoni che raccontano per “sensazioni” abbiamo sentito il bisogno di provare a esprimerci in maniera diversa, attingendo più ad un cantautorato classico, quasi narrativo, dando spazio all’ambientazione per farla diventare protagonista e rendere ancora più reale – e allo stesso tempo intenso – l’immaginario descritto. Occhiaie cerca di catapultare l’ascoltatore all’interno della storia tramite oggetti, dettagli, e particolari atti ad identificarsi nel racconto.” (Scuse Inutili) 

Fuori il 12 gennaio
la nuova ballad graffiante della 

band toscana Scuse Inutili
“Occhiaie”

Credits

Testo: Luca Panoni
Musica: Davide Boschi, Marco Freschi e Luca Panoni
Produzione artistica: Davide Autelitano

BIOGRAFIA

Scuse Inutili sono una band alternative rock della provincia di Arezzo composta da Luca Panoni (chitarra e voce), Marco Freschi (basso e cori), Davide Boschi (batteria e cori). Il gruppo nasce dal bisogno di produrre un repertorio di brani in lingua italiana ma chen possano spaziare da sonorità incalzanti tipiche dell’hard rock ad altre più delicate e melodiche. 

Tra le maggiori influenze della band troviamo artisti internazionali quali Biffy Clyro, Red Hot Chili Peppers e Foo Fighters, e gruppi italiani come I Ministri, I Verdena e I Fast Animals and Slow Kids. Nel corso degli ultimi anni Scuse Inutili hanno portato su vari palchi d’Italia il disco d’esordio “Come pensi di scappare” che ha collezionato più di quarantamila di stream su Spotify.

In occasione di festival come l’Off Topic di Torino, il Mengo Music Fest di Arezzo e il Memorabilia Festival di Recanati la band toscana ha condiviso la scena con i FASK, Diodato, Joan Thiele, Paolo Benvegnù, Management, Andrea Laszlo De Simone, Atlante solo per citarne solo alcuni. 

Il prossimo anno il gruppo ha in programma l’uscita di un nuovo disco prodotto da Davide “Divi” Autelitano della celebre band dei “I Ministri”, registrato, mixato e masterizzato al Glotoneria Studio di Montichiari (BS). 

Il 17 novembre è uscito il singolo Non avere fretta per l’etichetta indipendente TSCK Records, seguito da “Occhiaie” disponibile a partire dal 12 gennaio. 

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *