“Estrellita”, il ritorno del singolo di Gabriella Rinaldi e Ferraniacolor

“Estrellita,” la reinterpretazione del classico brano dei Panoramics, si apre a un nuovo capitolo musicale con la sua uscita su tutti i digital store il 21 novembre. Gabriella Rinaldi e Ferraniacolor si uniscono per dar vita a questa nuova versione, una rielaborazione del pezzo originariamente scritto nel 1984 da Sandro Dionisio e Marco Alfano per la colonna sonora di “Estrellita va a New York.”

Estrellita – Gabriella Rinaldi e Ferraniacolor

Il brano attinge al fascino degli anni ’80, abbracciando un arrangiamento minimal pop curato magistralmente da Marco Alfano. Le melodie coinvolgenti, gli accenti contemporanei e la voce che fa battere il cuore si intrecciano con maestria nell’abile mix di Max Carola. “Estrellita” si inserisce con audacia nel panorama musicale moderno, presentandosi con freschezza e innovazione.

I Ferraniacolor e Gabriella Rinaldi spiegano l’intento di questa nuova versione, affermando: “Abbiamo voluto realizzare una nuova interpretazione di questo brano storico dei Panoramics, al quale siamo profondamente legati. Desideravamo donare nuovamente voce e corpo a questo personaggio affascinante e misterioso, celebrandone la modernità.”

Nonostante le varie versioni proposte nel corso degli anni da diversi interpreti, è interessante notare che nella sua stesura originale, è Gabriella Rinaldi a prestare la voce all’attrice Licia Maglietta, dando vita al personaggio di Estrellita nel video di “Perfidi Incanti” del regista Mario Martone del 1984. Un ritorno ai ’90 vede Gabriella reinterpretare il brano in una versione dance, con il contributo del team dei Souled Out (oggi Planet Funk), e la figura di Estrellita rivive, scalando le classifiche americane e di Billboard in tutto il mondo.

“Estrellita” rappresenta quindi non solo un omaggio al passato ma anche una rinnovata celebrazione della timeless appeal di un brano intramontabile, che continua a catturare l’immaginazione degli ascoltatori attraverso le sue molteplici incarnazioni nel corso degli anni. Con il suo tocco frizzante e innovativo, questa nuova versione promette di riaccendere la passione per la musica degli anni ’80, portando “Estrellita” a brillare ancora una volta sotto una luce contemporanea.

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE-Gli Elmoor debuttano con “Possibilities”
LEGGI ANCHE-
C’è posta per… vol.15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *