L’IMF2022, com’è andata la finale del contest musicale

L’IMF2022, il festival musicale organizzato dall’associazione de IVISIONATICI ha decretato i suoi vincitori durante l’ultima serata dedicata alla musica emergente. Vediamo cosa è successo

L’8 luglio, presso il Teatro degli Eroi di Roma, si è tenuta la finale de IVISIONATICI MUSIC FESTIVAL, festival a carattere internazionale indetto dall’associazione culturale de IVISIONATICI, fondata dalla nota cantautrice Veronica Di Nocera, il musicologo Emanuele di Franco e la critica cinematografica Annachiara Monaco, con la collaborazione dell’organizzatrice di eventi Grazia Santangelo. A vincere l’ambito primo premio della prima edizione del festival sono stati Sacchini per la categoria “Cantautori” e Gaia Restifo per la categoria “Interpreti”.

Durante la serata si sono esibiti i 16 finalisti provenienti da tutta Italia, selezionati tra 190 artisti, scelti tra le oltre 400 candidature pervenuteche hanno proposto il loro progetto musicale in occasione delle tre semifinali, tenutesi rispettivamente il 4 marzo, l’8 aprile e il 24 maggio.

A decretare la vittoria dei due artisti e a giudicare le esibizioni dei 16 finalisti è stata la giuria artistica, presieduta dal conduttore di RDS Renzo di Falco, dal giornalista Giuliano Delli Paoli, dalla giornalista di Fanpage.it Giulia Turco, dalla conduttrice radiofonica e CEO dell’etichetta Lunatika Giulia Massarelli, dal producer, arrangiatore polistrumentista e autore Michele Cammarota, dalla conduttrice radiofonica di Radio Zeta, consulente e manager di artisti emergenti Alessandra Vatta.

L’evento e gli ospiti

A presentare l’evento è stato Riccardo Zianna, giornalista e fondatore di FacceCaso e speaker di Radio Sonica. A calcare il palco del teatro della Capitale, esibendosi con i loro brani più celebri, sono stati Federico Baroni, il busker più famoso di Italia, e la vincitrice del prestigioso premio RAI “Tulipani di Seta Nera”Veronica Di Nocera. Anche in occasione della finale e durante la serata, si è tenuta una raccolta fondi a sostegno dell’autismo, durante la quale sono stati raccolti 500 euro.

Infatti, è intervenuta Rosa Capezza alla quale è stato consegnato l’assegno con il ricavato. Tutti i 16 finalisti si sono aggiudicati la produzione di un brano inedito in studio. Inoltre, tra i premi messi in palio si ricordano un contratto discografico, la registrazione di un videoclip, una borsa di studio in Songwriting dal valore di 1000€interviste e tour radiofonici, masterclass di scrittura, la possibilità di usufruire di un ufficio stampa e pubblicazioni su magazine e webzine.

A vincere il “Premio della Critica”, assegnato da D.N. Innovazione & Progetti, è stato Sacchini, mentre G_Nota si è aggiudicato il premio “IMF Top Social Artist

Contatti

Si ricorda che sono nuovamente aperte le iscrizioni per la seconda edizione del festival e basterà andare sul sito de IVISIONATICI dove sarà possibile compilare il modulo di iscrizione e consultare il regolamento.

Segui e contatta IVISIONATICI su:

www.ivisionatici.it

ivisionaticimusicfestival@gmail.com

IVISIONATICI

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – L’IMF2022: si concludono le semifinali del Festival
LEGGI ANCHE – IMF2022: resoconto per le due semifinali del festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.