L’ “Estate Fantastica” di Cartesio e Gatsby

Cartesio e Gatsby pubblicano il singolo dal titolo “Estate Fantastica”, un brano spensierato dalle sonorità it-pop. Noi li abbiamo intervistati per farci raccontare meglio il loro nuovo brano!

Ciao! Il vostro brano “Estate Fantastica” è un incoraggiamento alla ripresa della vita sociale in un contesto meno pandemico rispetto agli scorsi anni, qual è il messaggio che volete comunicare?

Gatsby: Ciao! Si, in effetti abbiamo tutti vissuto anni difficili, e abbiamo dentro di noi una voglia di vivere, di tornare a sorridere. Le immagini che raccontiamo in questa canzone sono tutte immagini estive, periodo in cui la Puglia diventa magica.

Cartesio: Ciao! Beh, il messaggio non troppo nascosto del brano è un invito a vivere, a godersi i momenti, soprattutto quelli magici, importanti, che solo l’estate può regalare.

“Estate Fantastica” è un titolo di speranza, ma in che periodo l’avete scritta? E come è andata la fase creativa?

Cartesio: Questa canzone nasce in pieno inverno, spinti dalla voglia di creare un pezzo leggero ma capace allo stesso tempo di smuovere emozioni positive negli ascoltatori.

Il brano è stato scritto in prima battuta da me. Successivamente, ho sentito l’esigenza di condividerlo con il mio amico e artista/amico Gatsby, proponendogli di collaborare, consapevole sin da subito che sarebbe stata una scelta vincente.

Gatsby: Inconsciamente avevamo le stesse idee a livello di scrittura e di immagini, pertanto, è stato semplice per me allinearmi al ‘mood’ della canzone e scrivere una strofa coerente con il senso del racconto del brano. Penso di essere riuscito a soddisfare le mie aspettative ma ancor di più quelle di Cartesio, quando ha deciso di coinvolgermi.

Qual è il vostro rapporto con la vostra terra, la Puglia? Com’è la scena musicale?

Gatsby: Dopo un percorso in giro per l’Italia, ho avuto la fortuna di poter scegliere la Puglia. È una scommessa che credo di poter vincere.

Amo la mia terra, il mio mare, le mie campagne e il mio sogno è poter continuare a crescere personalmente e professionalmente stando qui.

Cartesio: La Puglia è nostra madre. E come ogni madre non si può non amarla. Nonostante questo, arrivano momenti in cui come ci si separa dalle madri, sento personalmente il bisogno di ‘staccarmi’ dalla mi terra. Ma non so se nel concreto questo potrà effettivamente mai avvenire…perché la Puglia è una terra meravigliosa.

Cartesio e Gatsby: Riguardo la scena musicale pugliese, sentiamo di poter dire che la Puglia è un territorio florido di artisti e di arte in generale. In ambito musicale ci sono davvero grandi talenti, alcuni pronti ad esplodere e altri che speriamo possano riuscire a farlo. Il nostro sogno è poter portare la Puglia in alto e, perché no, poterlo fare anche assieme ad altri artisti.

Con quali artisti emergenti italiani vorreste collaborare?

Gatsby: Non so se vale come emergente, ad ogni modo mi piacerebbe poter collaborare con RoKas, un artista milanese conosciuto ai più grazie a Marracash, che ha rifatto un suo brano, ‘Giorni Stupidi’ inserendolo nel suo ultimo album.

Cartesio: Per quanto mi riguarda, ci sono diversi artisti emergenti con i quali vorrei collaborare. Quindi, preferisco non citarne nessuno per evitare di inimicarmi gli altri (risata). Peró, fuori dagli emergenti, mi piacerebbe collaborare con Mr Rain.

Siete due giovani artisti e autori, quali sono le vostre prospettive per il futuro? Avete in mente altri singoli?

Gatsby: In realtà anche troppi. Sto lavorando a diversi progetti, che spero di riuscire a pubblicare presto. Tra le altre cose, anticipo che ci sarà una nuova collaborazione con Cartesio.

Cartesio: Sicuramente non stiamo mai fermi. Lavoriamo continuamente su nuovi progetti e anche io, come Gatsby, conto di pubblicare diversi singoli nei prossimi mesi. Quindi continuate a seguirci perché arriveranno nuove cose.

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE-Antonio Pisu ci porta “Oltre il confine”
LEGGI ANCHE-
“Replica”, il nuovo singolo di Simone Galassi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.