KABO: “LUCIANO” e l’inadeguatezza del presente

“LUCIANO” è il nuovo EP di KABO, rapper e cantautore della provincia milanese, fuori dal 24 giugno. Una parte dell’ep lo avevamo già conosciuto grazie ai due singoli “Modì” e “Spettri”. Il filo rosso che tiene stretti tutti i brani è il senso di inadeguatezza nei confronti del mondo in cui viviamo. Noi ce lo siamo fatto raccontare meglio da KABO nell’intervista che potete leggere qui!

Ciao KABO, benvenuto su Postaindipendente! “Luciano” è il tuo nuovo EP, ti va di raccontarci come nasce?

Ciao ragazzi e grazie dello spazio concesso! “Luciano” nasce da due punti. Il desiderio di esprimere l’inadeguatezza nei confronti del mondo in cui viviamo che si dimostra assolutamente non a misura d’uomo, e la necessità di dire finalmente un addio con il sorriso ad un caro amico scomparso pochi anni fa.

Qual è la tematica di fondo che tieni stretti i cinque brani che compongono l’ep?

La tematica che collega tutti i brani è l’inadeguatezza, il sentirsi fuori posto in questa società. Ogni brano racchiude, a modo proprio, un aspetto di questa insofferenza che mi caratterizza e che, penso, sia parte di molte altre persone oltre a me.

Qual è secondo te il singolo che meglio esprime il senso di tutto l’ep?

Probabilmente è Modì, ovvero il brano che esprime in maniere più schietta e concreta questo sentimento di disagio e questo desiderio di fuga. Modì è il brano più “vecchio” dell’ep a livello di scrittura, infatti risale a Gennaio 2019. Nonostante ciò, credo sia quello che incarna meglio il tema portante del disco.

Ci sono degli artisti a cui ti ispiri particolarmente?

Mi ispiro in generale ai rapper che mi piacciono ed ai cantautori che seguo particolarmente. Se desideri sapere quali sono i miei punti di riferimento culturali riguardo alla musica, posso dirti De Andrè, Guccini, Cohen, Kendrick, Eminem, i Baustelle, Dylan, e molti altri su questa doppia falsa riga.

Potremo ascoltarti da qualche parte quest’estate, magari per presentare il tuo nuovo lavoro?

Assolutamente sì. Abbiamo già fatto due concerti di presentazione di cui sono molto soddisfatto, inoltre stiamo prendendo date sempre nuove. Ad esempio, suoneremo il 23 Giugno a Cardano al Campo (VA) presso il Circolo Quarto Stato, un locale di amici sempre pronti ad ospitare progetti musicali inediti e interessanti. Grazie!

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE-“Replica”, il nuovo singolo di Simone Galassi
LEGGI ANCHE-
“Non va bene”: il nuovo singolo di WISM (l’intervista)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.