Malbianco e la nuova versione di “Lady Grey”

L’interessante progetto Malbianco pubblica un nuovo singolo, “Lady Grey”.

Questo brano ha marcate sonorità elettroniche e lo-fi, ma come composizione è una ballata alternative-rock che racconta di un viaggio verso orizzonti lontani e migliori. Il tema centrale di “Lady Grey” è la costante ricerca della redenzione che convive con innumerevoli tentativi di fuga da una realtà monotona e “stretta”. A questi elementi fa da sfondo indissolubile la continua lotta per non essere sopraffatti da se stessi. Questo pezzo faceva parte del primo demo dei Malbianco del 2014, a quel tempo con sonorità molto più grezze e rabbiose, vicine al punk. Questa nuova versione denominata electro pop sarà contenuta nell’album di prossima uscita dal titolo “Dillo Bene”.

Biografia

Malbianco nasce durante il 2014 dall’idea di Carlo Ferraro (voce e chitarra). Dopo aver buttato giù le prime canzone decide di inciderle e dare alla luce il primo ed omonimo LP. Il disco ha un discreto successo in Campania e viene accompagnato da un mini tour di cinque date. Essere solista però risulta essere troppo restrittivo indi per cui nel 2015, legati da una profonda amicizia si uniscono anche Antonio Paone (chitarra solista) e Alessandro Salza (basso e drum machine). Da qui la svolta a livello stilistico, si aggiungono sintetizzatori ed elettronica ed il tutto muta da un alternative rock ad un indie rock svecchiato e fresco.

Durante il 2015 esce “Bloom Boom” secondo disco di Malbianco, il vero sound della band è pronto! Durante questo periodo e negli anni successivi il disco fa da gancio traino per un discreto successo non solo in Campania ma anche in tutta Italia, soprattutto grazie ai social in particolar modo Instagram. Anche “Bloom Boom” viene accompagnato da svariati live e qualche mini tour nel corso degli anni.
Nel 2019 si lavora già ad un nuovo disco, il terzo della band: “Galline Elettriche”. Il primo singolo estratto è “La collana di Tripo” accompagnato da un videoclip animato.

Il cambio d’etichetta

Si sente aria di svolta e durante l’uscita dell’LP completo nel corso del 2020, i ragazzi irpini vengono avvicinati da innumerevoli etichette discografiche indipendenti. Alla fine scelgono di firmare con “Sorry Mom!” etichetta indipendente veneta. Accompagnati dal manager Luca Bernardoni cominciano ad affacciarsi alle prime riviste specializzate e alle Radio indipendenti. Nel febbraio 2020 il secondo singolo estratto da “Galline Elettriche” è “Sono una bomba!”. Il brano è in premier su Sky Tg 24 e nel giro di poche settimane il singolo riceve più di 30 mila visualizzazioni su Spotify.

Il video clip viene realizzato da Capibara Lab in quel di Roma. Durante il 2020 si esibiscono svariate volte online, dato la pandemia. Riescono ad essere ospiti del MEI (Meeting Delle Etichette Indipendenti) esibendosi in maniera egregia superando quasi i duecento spettatori online. Nel 2021 si fa avanti “Artist First” che affiancherà “Sorry Mom!” come etichetta e distribuzione con un contratto triennale. Da qui in poi escono con un buon riscontro, superando le 20 mila visualizzazioni su Spotify, due singoli (“Ritorno A Cartagena” e “Uroboro“). 

Anche questa volta i singoli sono accompagnati da due video clip. Il primo, “Ritorno A Cartagena”, realizzato da Cabibara Lab di nuovo a Roma ed il secondo “Uroboro” realizzato da Ired film, conosciuti per aver collaborato con artisti del calibro di Clementino Capararezza. “Uroboro” viene menzionato dalla rivista online Rock On.

Negli ultimi anni

Sempre nello stesso anno i Malbianco vengono selezionati per Sanremo Rock dove parteciperanno durante il tour campano. Nell’ Ottobre 2021 si esibiscono a Roma, la prima data che organizzata in vista dell’organizzazione di un Tour Nazionale.
Durante l’estate del 2022 uscirà il nuovo album “Dillo Bene”, anticipato dal nuovo singolo “Lady Grey”.

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – WAU è il nuovo album degli Heron Temple
LEGGI ANCHE – “Mi basterebbe una notte” di Marāsma: la recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.