“Chi ti crederà più”: è il ritorno Kashmere

Il mal di cuore lo si cura… ballando!

Alzi La mano chi non ha mai avuto una delusione d’amore o semplicemente è rimasto incastrato in una situazione totalmente impossibile!

Amore o manipolazione?

Quanti di noi, dopo essere caduti inconsapevolmente nella trappola di qualcuno che sembrava perfetto rendendoci poi vittime dei suoi comportamenti estremamente ambivalenti, hanno cercato di scappare con le unghie e con i denti da una situazione che comunemente definiremmo con un termine ormai modaiolo, tossica?

È tempo di lasciarsi andare…e lasciar andare

Beh, personalmente parlando rispetto a questo argomento potrei star qui a scrivere per ore ed ore, ma il nuovo singolo di kashmere “Chi ti crederà più” è di certo la forma più efficace e soprattutto piacevole per affrontare momenti come questi e dimenticare, anche solo un per un momento, tutto quel che succede intorno a noi e ballare…ballare a perdifiato.

Parola d’ordine? Leggerezza

Attraverso un beat pop dai toni dance degni di una hit estiva che si rispetti, non a caso il brano è stato pubblicato il 24 di Giugno in pieno accenno di quella che sarà una torrida estate, la traccia in questione ci invita letteralmente a rilassarci, alleggerirci e lasciar andare tutte quelle situazioni, quei comportamenti nocivi e incomprensibili e le preoccupazioni che per tanto tempo hanno monopolizzato La nostra vita e le nostre giornate.

“Ricordati di splendere!”

Kashmere, con il suo nuovo singolo porge letteralmente la sua spalla come un vero amico e abbracciando con le sue parole dona all’ascoltatore un forte antidoto capace di far scomparire il “veleno e caos nella testa” che alcune persone involontariamente e non, lasciano quando escono dalla nostra vita, invitando a fiorire di nuovo.

Spazio all’introspezione

Di certo non è facile, alle volte ci sembra letteralmente impossibile abbandonare e voltare metaforicamente le spalle ad un qualcosa che ci ha letteralmente riempito il cuore, fatto sentire vivi e parte di un qualcosa in cui abbiamo fortemente creduto e sperato potesse essere la fatidica “volta buona”. Ma la soluzione la si può trovare, nell’apprezzare ogni giorno le piccole cose ed adottare una terapia d’urto potentissima: la musica.

Non ci resta dunque che scatenarci con quella che speriamo e ci auguriamo sarà una delle canzoni più in voga di quest’ estate!

a cura di
Valentina Pilotti

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Aspettando OLTRE Festival, intervista a Missey
LEGGI ANCHE – “A Luci Spente”, il nuovo album dei Profusione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.