Filippo Arpaia presenta il singolo “Lascia stare”

Il 24 giugno è uscito “Lascia stare”, il singolo di Filippo Arpaia. Il cantautore racconta una storia… una storia d’amore che non si è mai realizzata. Il motivo? Una forte differenza d’età. Nonostante la delicatezza del sound un po’ folk, il brano ha un retrogusto abbastanza amaro.

Filippo Arpaia – Lascia stare

“Lascia stare” è la presa di coscienza di questo amore che non può funzionare. Si dice che questo sentimento superi ogni cosa, ma la realtà non è sempre come la sogniamo. Filippo Arpaia si immedesima in quest’uomo costretto a far scivolare via il proprio amore e lo fa con estrema delicatezza. Sì, il brano ha un significato che spezza il cuore, ma allo stesso tempo è anche una fortissima dedica d’amore.

In “Lascia stare” vengono elencati tutti i momenti importanti e le sensazioni che soprattutto rimangono addosso al protagonista. L’amore forse non si è realizzato, non è diventato coppia, ma è più forte di qualunque altra cosa. Un amore che non si trasforma in relazione, ma che diventa pura arte.

“Ci sono cose che malgrado tutto vanno evitate senza alcun ripensamento. Questa la trama di “lascia stare”. Pochi fronzoli anche nei suoni chitarre acustiche e tanto soul”, così l’autore descrive il proprio brano.

Produzione Artistica e Arrangiamento: Roberto D’Aquino

Basso e chitarra elettrica: Roberto D’Aquino

Chitarra acustica: Marco Fasano

Cori: Tiziana Lardieri – Antonio Carbone – Marco Fasano Missaggio Francesco Di Tullio

Etichetta: Clapo Music Marechiario edizioni musicali

https://www.facebook.com/filippo.arpaia

https://www.instagram.com/filippoarpaia/

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Intervista agli NDM: che coraggio!
LEGGI ANCHE – “Tu Sagittario”, il nuovo singolo di Sebastiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.