Zucchero – Arena di Verona – 25 Aprile 2022

Raccontare di Zucchero Sugar Fornaciari, dopo due anni di tira molla. Di questo concerto e di questo nuovo World Tour. Uno dei primi saltati per le solite risapute cause. Un debutto che doveva farsi a settembre di due anni fa, ma che poi era stato rinviato ad aprile, e poi ancora al settembre successivo quando lo stesso artista aveva promesso che si sarebbe fatto comunque anche con pubblico contingentato. Nulla di fatto e così siamo dovuti arrivare al 25 aprile 2022. Giorno della liberazione in tutti i sensi. Concerto ovviamente sold out che inaugura la nuova stagione a pieno regime anche dell’Arena di Verona.

Tornare in Arena per me è un po’ come tornare a casa. L’emozione è grande così come la gioia di vedere Piazza Brà straripante di gente di ogni età in attesa di entrare nell’anfiteatro più famoso del mondo. E così in un flash mi vengono in mente tutti i concerti e gli artisti che ho visto dentro a quello storico teatro. Spesso come fotografo e spesso anche come spettatore. E se per me l’emozione è stata forte, posso immaginare cosa sia per l’artista di turno che torna a calcare quel palco.

Un vero e proprio giro del mondo inaugurato qualche giorno fa alla Royal Albert Hall di Londra, dove Zucchero ha ottenuto uno dei suoi soliti sold out. Ancora una volta la band profuma di blues anche nel look, sembrano tutti usciti direttamente dalla New Orleans degli anni sessanta, solo Zucchero si presenta con un vistoso giubbotto giallo di pelle e immancabile cappello a larghe falde. Il World Wild Tour è costruito prevalentemente sui brani storici più ritmati. Solo sporadiche sono le concessioni all’ultimo album Discovery che contiene vere e proprie pietre miliari della condanne italiana e internazionale.

Le serate in Arena saranno quattordici e poi il tour proseguirà in giro per l’Europa toccando Francia, Belgio, Olanda, Germania, Spagna. Estate in Italia e poi da Settembre arriveranno le date oltreoceano.

Buon Tour Sugar!

a cura e foto di
Moris Dallini

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Rea ci racconta “Respiro”
LEGGI ANCHE – California lancia il suo primo EP “Big Sur”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.