DATA ZERO, sabato 19 marzo a Modena

Vanarin, I Trillici e Occhiodipesce

Ritornano i sabato de la Tenda a Modena con gli eventi di Data Zero, promossi dall’associazione Godot aps, Intendiamoci e Jazz off produzioni. Qui potete trovare tutto il programma di sabato 19 marzo e la line up dei prossimi eventi!

Sabato 19 marzo h 21 (free entry)
Vanarin
VANARIN  

È un progetto Alt-pop di radici italo/inglesi attivo dall’estate del 2016, composto da David Paysden, Marco Sciacqua, Massimo Mantovani e Marco Brena.
Il loro sound è caratterizzato da influenze Brit-pop, RnB e Neo soul, arrivando ad un risultato di stampo alt-pop internazionale.
Il progetto ha alle spalle tour in tutta Italia e non solo, partecipando a numerosi festival nella scena alternative italiana come “MI AMI Festival”, “Siren Festival”, “Radio Onda D’urto”.
La band ha all’attivo un omonimo EP (autoprodotto nel 2017), un album full lenght “Overnight” (Woodworm label nel 2018), e “EP 2” del 2020 pubblicato con Dischi Sotterranei.
Nel 2021 è prevista l’uscita del secondo album “Treading Water, in uscita per per Dischi Sotterranei, ed è anticipato dal singoli “Care” e “Lonely”.

I Trillici
I Trillici 

Sono una band che prendono il nome dalle dite medie dei piedi: ecco il significato del nome se ve lo stavate chiedendo. 
Qual è lo scopo? Diffondere il battito animale a suon di belligeranti schitarrate punk e idilliaci cinguettii di ukulele. Tutto questo, ma dentro a una balera di Rio de Janeiro a ferragosto. Come la vedi? Fai un salto ai concerti.

Occhiodipesce
Occhidipesce 

Una piccola linea che si trasforma e crea giacendo su un foglio bianco, una tela o uno scarto qualunque. Una linea che racconta la vita nel suo peso e non nel suo vivere portando alla frammentazione di ricordi e sensazioni che si incontrano sul foglio, abbandonando il pensiero. Lasciar volare la mano per dare forma a un flusso di pensieri ed emozioni che necessitano di raccontarsi. In questo racconto si parla di ascoltarsi e vedersi nella semplicità dell’essere attraverso colori complementari che raccontano le opposizioni ma ne confermano l’equilibrio.

Line up completa

Sabato 12 febbraio h 21 (apertura porte h 20)
Dellacasa Maldive + Corner in Bloom 
Riccardo Romito & Cranio – ART ZERO
Sabato 26 febbraio h 21 (apertura porte h 20)
Mancha + Phi Legacy
Epaw & Margherita Morellini – ART ZERO
Sabato 19 marzo h 21 (apertura porte h 20)
Vanarin + I Trillici
Occhiodipesce – ART ZERO
Sabato 23 aprile h 21 (apertura porte h 20)
Torino Unlimited Noise + Indigo
Bitte & Pittio – ART ZERO 

Perché DATA ZERO

Data Zero favorisce la promozione di giovani artisti nazionali, offrendo l’occasione per presentare dal vivo i nuovi lavori in studio o l’anteprima live di un nuovo show. Un viaggio tra sonorità e slanci artistici differenti ma sempre innovativi.
Attraverso 4 appuntamentiData Zero guarda al futuro delle tendenze artistiche per riaccendere il presente. Da febbraio ad aprile Data Zero anima la Tenda a Modena con concerti inediti ed esposizioni artistiche di tanti artisti locali: ripartire dal territorio e dai fermenti che lo attraversano per affermare l’importanza e la ricchezza delle molteplici interazioni tra linguaggi e performance.
Data Zero è realizzato da Godot aps in collaborazione con associazione Intendiamoci e JazzOff Produzioni.

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Intervista a ComeCarbone: in bilico fra il rock e la canzone d’autore
LEGGI ANCHE – Francesco Gori e il suo “Amore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.