“Mostri” è il nuovo inizio di Letizya

Ce ne parla nel suo nuovo singolo!

Dopo il convincente debutto con Buonanotte, torna Letizya con il nuovo singolo Mostri, una ballad indie pop che parla di una relazione a distanza che finisce, la narrazione e lo stile della cantautrice ci hanno colpito particolarmente, ecco perché abbiamo deciso di intervistarla!

Ciao Letizya, Mostri è il tuo nuovo singolo. Di cosa parla e cosa ti ha spinto a scriverlo?

Ciao! Mostri parla di amori a distanza e racconta quello che prova chi resta e vede le cose cambiare senza poter fare niente. L’ho scritta prendendo spunto dall’esperienza di una mia amica, ho cercato di immedesimarmi nella storia e raccontarla a modo mio. 

Musicalmente è una ballad indie pop, quale pensi siano gli elementi vincenti dell’arrangiamento?

L’arrangiamento di Davide Gobello mi rappresenta a pieno, è molto minimal e mi piace soprattutto il mix che si crea tra elettronica e chitarra acustica.

Sei stata inserita in ben cinque playlist editoriali, te lo aspettavi?

In realtà no, non mi aspettavo questo appoggio e questa accoglienza da parte del pubblico e di Spotify, è stata una grande sorpresa! 

Mostri arriva dopo il primo singolo Buonanotte, i due pezzi sono legati tra loro? 

Raccontano storie diverse, ma credo che entrambi siano accomunati dal mio modo personale di scrivere.

Tre artisti emergenti che stai ascoltando e ci consigli!

Nocta, Evra e Gremm

Progetti futuri?

Stiamo già pensando a musica nuova e a occasioni interessanti dove far ascoltare il nostro progetto! E poi, tra i miei sogni nel cassetto, c’è quello di iniziare a lavorare al mio primo album.

a cura di
Redazione

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE-Valentina Rizzi feat. Mondo Marcio: “Nella mia tempesta” è il loro nuovo singolo
LEGGI ANCHE-
Tommaso La Notte ci presenta l’album “Pop Notturno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.