Fuori “Non so andare in bicicletta” di iosonogiuls

Dopo aver ritrovato per caso il suo primo testo, scritto a soli 12 anni, decide di stravolgerlo adattandolo alle emozioni del momento. Nasce così “non so andare in bicicletta…”, un brano in cui racconta di sé: una ragazza un po’ imbranata che fa fatica a stare con un’altra persona per il suo carattere un po’ introverso. L’importante è stare “lontano dagli sbagli indelebili” per non cadere dalla propria bicicletta. E’ il suo secondo inedito dopo il singolo “La fine del mondo” pubblicato il 21 aprile di quest’anno.

Dopo aver ascoltato il brano l’autore multiplatino e vincitore di Sanremo giovani Rory di Benedetto, ha ritenuto avesse delle grandi potenzialità tali da pubblicarlo tramite la sua label DMB management con distribuzione Artist First. Il brano è prodotto da RedTomato giovane casa di produzione finalista premio De André 2020.

Biografia

Giulia Di Capua, in arte iosonogiuls, è un’artista emergente di Tarquinia, paesino in provincia di Viterbo. Frequenta il liceo scientifico opzione scienze applicate e sin da bambina nutre una passione per la musica, che condivide con suo padre, il suo compagno di avventure. A soli 5 anni le regalano una tastierina giocattolo e da subito capisce che sarebbe diventata una parte di lei. Con il passare degli anni si rende conto che il suo mondo è proprio quello della musica. Così, un po’ per sfogo, durante gli anni delle scuole medie, inizia a scrivere i suoi primi testi e decide di voler intraprendere questo percorso artistico.

a cura di
Alice di Domenico

Seguici anche su intragram!
LEGGI ANCHE – Il nuovo album di Fabio Curto: RIVE VOLUME II
LEGGI ANCHE – “Pazzo di te”, il nuovo latin pop di Dany De Santis ed Emanuele Laimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.