Video Anteprima di “Mannaggia a me (TILT)” degli ULTRANOIA

Un nome originale per una band anticonformista. Presentiamo oggi in anteprima il videoclip di “Mannaggia a me (TILT)”, il primo singolo della band casertana formata da Marco di Mauro (batteria, percussioni e cori), Andrea Esposito la Rossa (basso e cori), Alessio Bucciero (voce) e Luigi Pastore (chitarre e cori), quattro amici che si sono ritrovati a creare musica insieme nel 2019. Un sound crudo, il loro, per raccontare ed esorcizzare, senza pregiudizi, storie e scleri quotidiani, nei quali tutti possono rispecchiarsi.

«Questa canzone è stata scritta una settimana prima del lockdown ed è il brano al quale sono più legato – spiega Alessio, cantante della band – parla di una storia che ho avuto con una ragazza indecisa che mi ha tenuto in bilico per un po’ di tempo. È la prima che abbiamo scritto: ho iniziato a cantarla tutta in un take, con tutta la rabbia e frustrazione che avevo dentro, è uscita inconsciamente così».

Decisamente controcorrente è la scelta di pubblicare con Amor Fati Dischi quattro singoli in quattro giorni consecutivi dal 23 al 26 maggio. Un modo per andare contro alla classica convenzione di fare uscire i singoli di venerdì sul mercato musicale, è il primo passo per far capire a tutti la non convenzionalità di questo progetto.

Per contribuire a meglio far conoscere il progetto ULTRANOIA li abbiamo incontrati e chiesto loro qualche info in più.

Ciao ragazzi, benvenuti su Posta Indipendente. Cosa vi ha ispirato per il nome? Chi sono gli ULTRANOIA e cosa vogliono trasmettere attraverso la musica?

Ciao Mariangela, innanzitutto grazie, grazie a te!!! Il nome “ULTRANOIA” deriva da una canzone dei Verdena, che comunque apprezziamo, ma è la parola in sé che rispecchia a pieno il mood che costantemente ci portiamo dentro. Gli ULTRANOIA sono un gruppo di 4 amici che hanno deciso di fare musica da un po’ di anni a questa parte, cercando di esorcizzare alcune debolezze personali e le delusioni amorose attraverso i testi.

“Mannaggia a me” – Cover
Complimenti per l’idea originale e anticonformista di pubblicare quattro vostre canzoni praticamente in fuoco di fila, una al giorno. Come nasce questa idea?

Originariamente l’idea non era questa: volevamo pubblicare tutti e 4 i singoli in un unico EP. Siamo stati contattati, nel frattempo, da Alessandro “Nagni” Gatto che tramite la sua etichetta “Amor fati dischi” ci ha indirizzato ad un programma di pubblicazione del prodotto totalmente differente: pubblicare singolarmente i brani, per generare una risposta dal pubblico diversa. È stato più un esperimento.

Oggi presentiamo in anteprima il videoclip di “Mannaggia a me (TILT)”, la prima delle quattro canzoni pubblicata lo scorso 23 maggio. Il titolo suggerisce un prendersela con sé stessi per una situazione dolorosa che, nonostante tutto il male, si fa difficoltà a chiudere, è così? Ma alla fine della fiera ne vale davvero la pena?

Bella domanda…
Sì, è assolutamente così: il caos emotivo generato da una rottura è difficilmente esplicabile. Abbiamo pensato di raccontarlo nella maniera più semplice possibile: prendersela con se stessi (anche un po’ ironicamente) per l’incapacità’ di reagire e talvolta l’assenza di amor proprio. Nel momento in cui è stata scritta “Mannaggia a me” (Alessio, cantante) ho avvertito un senso di leggerezza. Probabilmente al momento ne è valsa la pena perché è stato terapeutico.

A proposito del videoclip come nasce l’idea del viaggio in auto, e della ripresa in fish-eye? Dove sta(va)te andando?

Il videoclip nasce dall’idea di evadere dalla chiusura domiciliare e farsi un passeggiata tra di noi in un luogo più isolato. Abbiamo scelto di andare sulla colline che costeggiano la città di Caserta, alla Croce del Giubileo: quel panorama al tramonto è una visuale suggestiva.
Il fish-eye è perché altrimenti non ci entravamo nell’inquadratura (ahahah).

“Mannaggia a me (TILT)” – Official Videoclip
Sul finale del video appare “continua su IGTV” (Instagram TV) … cosa ci aspetta e quando?

Si, abbiamo notato dal numero degli ascolti e dalle reazioni di alcuni nostri seguaci che una canzone che non ci aspettavamo è stata particolarmente apprezzata, abbiamo pesato di suonarla live nel luogo di arrivo del viaggio, quindi collegare in qualche modo i videoclip.

La canzone a cui i ragazzi si riferiscono è “La solitudine dei calzini spaiati“, il cui videoclip sarà caricato sull’Instagram TV dei ragazzi domani 15 giugno.

a cura di
Mariangela Cuscito

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Intervista a Luka Sensi per il suo singolo “Schedine”
LEGGI ANCHE – Carola e il suo nuovo singolo “Prendere o lasciare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.