Si intitola “Amsia” il singolo di debutto di UVA

Il brano del cantautore emergente è disponibile dal 16 aprile su tutte le piattaforme digitali

Testo simbolico e di immedesimazione, “Amsia” (Sound To Be) è una storia ​coming-of-age​ che racconta di chi si trasferisce a Milano in cerca di fortuna incontrando spesso grandi difficoltà. Tante aspirazioni, tanti sogni e intimità, quasi sempre chiusi disagevolmente “in una scatola”: i piccoli appartamenti in cui viviamo, lo schermo del televisore o del computer, il cibo in scatola o quello d’asporto. In questa Milano, magica (Copperfield) e notturna, ci si perde facilmente ma si diventa un po’ più padroni di se stessi.

“AMSIA è una raccolta di “immagini”: la semplice descrizione di uno di quei momenti di distrazione in cui la mente vaga libera e ci porta a grandi riflessioni sulla nostra vita. Il significato non è univoco e può essere vissuto dall’ascoltatore in modo personale, lasciandosi trasportare da queste immagini verso le proprie emozioni o ricordi.”

UVA
Com’è nato AMSIA?

“Quasi 4 anni fa scrivevo quello che non avevo idea sarebbe diventato il mio primo singolo. Si dice che le cose migliori a volte succedano per caso, e il mio caso è stato quello di lasciarmi distrarre da un pensiero, un pensiero così grande e rumoroso da non riuscire a trovare le parole giuste per scriverlo. Così ho descritto tutto quello che avevo intorno, nella speranza che mi aiutasse a non dimenticare quelle sensazioni.”

UVA
“Amsia” – Cover

Ascolta “Amsia” qui

Guarda il videoclip qui

Biografia

Uva, all’anagrafe Roberto Uva.

Classe 1991 di Bari, si avvicina alla musica da bambino grazie all’influenza del nonno, che gli mise in mano la prima chitarra insegnandogli le più note canzoni di Lucio Battisti. Curioso ed entusiasta, Uva si innamora della musica e inizia, da autodidatta, a studiare la chitarra, poi il pianoforte, e infine ad usare la propria voce. Ed è proprio la sua voce pacata, morbida e malinconica – insieme alla sua scrittura sognante ed introversa – a rappresentare un elemento distintivo ma dicotomico rispetto alla sua personalità energica e scanzonata.  Trasferitosi a Milano nel 2018, Uva inizia a frequentare la scena musicale milanese dove incontra il produttore Federico Carillo, collaborazione che darà i suoi primi risultati proprio nella produzione di “Amsia” e successivamente nei brani che comporranno il suo album d’esordio.

Segui Uva su

INSTAGRAM
FACEBOOK

Crediti

Testo e musica: Roberto Uva

Edizioni: Sound To Be srl

Label: Sound To Be

Produzione artistica: Federico Carillo, Roberto Uva

Registrato e mixato da Federico Carillo

Masterizzato presso La Maestà Mastering da Giovanni Versari

Project Manager: Marco Emilio Aversano

Produzione: Bazooka Collective per Sound To Be Srl.

Grafica: Eduardo Stein Dechtiar

Foto: Luna Ferrari

Contatti

Ufficio Stampa: sara.zamboni@pressacom.com / alessandro.cirone@pressacom.com 

Promozione radio & TV: Paolo Romani – paoloromani1@alice.it   

Coordinamento promozione:  info@soundtobe.com

Management: info@soundtobe.com   

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Ribellione e voglia di rivalsa in “Lenzuola” di Amati
LGGI ANCHE – Lady Cocca e gli Appuntamenti (im)perfetti: EP pilota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.