Esce “Divano” di Francesco Savini

“Divano” tratta il tema del materialismo, ma più precisamente quello della vanità, Francesco affronta il vasto argomento e parla di tutto ciò che reputa superfluo. Un inno a lasciare andare ciò che non è importante, ciò che non fa stare bene, accettarsi per quello che si è veramente, far cadere le maschere. 

“Mi sono ritrovato spesso al centro di conversazioni in cui cercavo di comunicare, ma dall’altra parte notavo che l’intento era quello di apparire senza ascoltare davvero l’altro. Solitamente scrivo aiutandomi con la chitarra o con il pianoforte, mentre “Divano” nasce da un pre-produzione abbozzata sul computer poco prima di entrare in studio. Ho cominciato a sovraincidere i versi che avevo scritto nel giro di un paio di giorni e sono riuscito a completarla. Sono molto soddisfatto del colore della canzone, dei suoni e del sound generale che ne è venuto fuori. Come per gli altri brani già pubblicati, ci tengo che la canzone suoni “vera” in modo che chiunque la ascolti si senta (ora più che mai) nel pieno di un festival o di un concerto.”

Bio:
Francesco Savini è un cantautore abruzzese classe 1996. A quattordici anni suona i grandi della musica rock internazionale, per poi innamorarsi di quella italiana grazie a Cesare Cremonini, Max Pezzali, Vasco Rossi ed Eros Ramazzotti. Nel 2016 si trasferisce a Milano per studiare presso l’università di musica fondata da Franco Mussida della PFM, ed entra in contatto con la realtà indipendente della città. Da questa esperienza nasce l’esigenza di esprimersi tramite i propri testi e inizia a scrivere. Nel 2019 entra al Blapstudio di Antonio Polidoro per incidere i suoi primi brani ed esordisce il 7 Ottobre 2020 con “Maratoneti”. Il 27 Novembre pubblica il suo secondo singolo “La facoltà del tempo perso”. Il terzo singolo, dal titolo “Divano” è in uscita il 19 Febbraio 2021 per Maionese project / Matilde Dischi.

Credits:
Produzione artistica, voce, chitarra, tastiere, musica e testi: Francesco Savini Chitarra: Daniel Zanaboni
Basso: Luigi Cerbone
Batteria: Luca Sernesi
Brano registrato e mixato da: Antonio Polidoro (Blapstudio, Milano) Mastering: Claudio Giussani (Energy Mastering, Milano)
Fotografia: Francesco Perez
Artwork: Alice Scelfo
Distributore: Artist First

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.